Ricetta dei croissant alla crema

croissant-crema

Se siete amanti della colazione dolce e volete deliziare il palato di amici e familiari, non potete perdervi la ricetta dei croissant alla crema! Morbidi, fragranti e con un cuore goloso di crema pasticcera, questi dolci sono perfetti per iniziare la giornata con il piede giusto.

La preparazione richiede un po’ di tempo e pazienza, ma il risultato finale vale sicuramente la pena. Iniziate dall’impasto base: in una ciotola setacciate 250 grammi di farina 00 e unite un cucchiaino di zucchero, un pizzico di sale e 10 grammi di lievito di birra fresco sbriciolato. Mescolate bene tutti gli ingredienti, quindi aggiungete 125 ml di latte tiepido e mescolate con un cucchiaio di legno fino a ottenere un composto omogeneo. Coprite la ciotola con un canovaccio e lasciate lievitare per circa un’ora, o fino a quando l’impasto sarà raddoppiato di volume.

Una volta che l’impasto è lievitato, stendetelo su una superficie infarinata formando un rettangolo di circa mezzo centimetro di spessore. Prendete 125 grammi di burro a temperatura ambiente e distribuitelo sulla superficie dell’impasto in modo uniforme. Piegate l’impasto in tre parti sovrapponendo il lato destro sullato sinistro e poi il lato sinistro sul lato destro. Avvolgete l’impasto in un foglio di pellicola trasparente e mettetelo in frigorifero per almeno un’ora.

Nel frattempo, preparate la crema pasticcera. In un pentolino, unite 500 ml di latte, 125 grammi di zucchero, un pizzico di sale e i semi di una bacca di vaniglia. Portate il tutto a ebollizione a fuoco medio e nel frattempo in una ciotola, sbattete 4 tuorli d’uovo con 50 grammi di zucchero e 40 grammi di farina. Versate il composto di uova nella pentola con il latte caldo, mescolando continuamente con una frusta per evitare la formazione di grumi. Continuate a cuocere la crema a fuoco medio-basso fino a quando non si addensa. Una volta pronta, trasferitela in una ciotola e lasciatela raffreddare completamente.

Dopo l’ora di riposo in frigorifero, riprendete l’impasto per i croissant. Stendetelo di nuovo formando un rettangolo sottile e tagliatelo a triangoli. Prendete ogni triangolo e arrotolatelo partendo dalla base, fino ad ottenere la classica forma di croissant. Posizionate i croissant sulla teglia rivestita di carta forno, distanziandoli tra loro per evitare che si attacchino durante la cottura.

Spennellate i croissant con un tuorlo d’uovo sbattuto e lasciateli lievitare per altri 30 minuti. Nel frattempo, preriscaldate il forno a 180 gradi. Infornate i croissant e cuoceteli per 15-20 minuti, o fino a quando non saranno dorati e fragranti.

Una volta cotti, lasciate i croissant alla crema raffreddare leggermente prima di gustarli. Possono essere serviti sia tiepidi che freddi e possono essere accompagnati da una spolverata di zucchero a velo per una nota ancora più golosa.

I croissant alla crema sono una vera delizia per il palato e renderanno le vostre colazioni indimenticabili, come ci dice anche Gradospia. Un mix di gusto, profumo e morbidezza che conquisterà tutti i vostri ospiti. Provate questa ricetta e regalatevi e agli altri un momento di puro piacere culinario. Buon appetito!